La nostra storia

Scopri perché abbiamo intrapreso questa nuova avventura.

Jón S. von Tetzchner

Un browser per i nostri amici

Nel 1994 due programmatori iniziarono a lavorare su un browser web. L'idea era quella di realizzare un browser veramente veloce, capace di funzionare su hardware limitato, tenendo a mente che gli utenti sono individui con ognuno le proprie necessità e i propri desideri. Opera era nato.

Il nostro piccolo programma guadagnò interesse, il nostro gruppo crebbe e formammo una comunità. Restammo vicini ai nostri utenti e alle nostre radici. Continuammo a migliorare il nostro browser basandoci sia sulla risposta degli utenti che sulle nostre personali idee su come realizzare un grande browser. Innovavamo e ci battemmo per ottenere l'eccellenza.

Ma saltiamo direttamente al 2015. Il browser che una volta amavamo ha cambiato direzione. Purtroppo, non è più al servizio della sua comunità di utenti e collaboratori — che all'inizio ne avevano agevolato la realizzazione.

Siamo quindi giunti ad una conclusione naturale: dovevamo creare un nuovo browser. Un browser per noi stessi e per i nostri amici. Un browser che fosse veloce, ma allo stesso tempo ricco di funzionalità, altamente flessibile e che ponesse l'utente in primo piano. Un browser creato per voi.

E così è nato Vivaldi.

—Jon